La malattia oncologica

.

 

Giulia

La sua infanzia

interrotta dalla malattia.

Lei voleva solo crescere ed essere felice invece il destino le ha donato un’esperienza

molto forte. Il dolore. Il pianto non ha lavato la disperazione.

L’angoscia della mamma non ha alleviato i giorni bui….giorno dopo giorno

si affronta la vita, non si fanno programmi.

 

.

.

.

Non si guarda troppo avanti,

ma si spera!

Si vince la paura e non ci si piega mai

tutto si rimanda a quel giorno

in cui la malattia sarà sconfitta!

Il Caso:

una bambina inappetente, nelle ultime settimane lamentosa, qualche episodio di vomito.

E’ pallida, ma sta crescendo, i suoi sogni di bambina sono focalizzati sui giochi, la scuola, lo zaino,

i colori, il diario…e poi gli esami per capire che cos’ha! la risposta è stata devastante per lei e la sua famiglia

 “La malattia oncologica”, il buio e lo sconforto…e subito sono cominciati i prelievi,

l’impianto del Catetere Centrale Venoso, biopsia, CHEMIO.

Le manca la socialità, poter giocare con gli altri, andare a scuola, le manca ” la vita normale”

per lei faremmo miracoli, ma non li sappiamo fare…

La Casa di Joy nasce per realizzare i desideri dei bambini oncologici

 e diamo sostegno alla famiglia

AIUTACI ORA!

Cliccando sul bottone qui in basso potrai effettuare una donazione on line con la tua carta di credito attraverso il sistema di pagamento sicuro PAYPAL

IL TUO AIUTO E’ IMPORTANTE!

Fai una donazione o destina il tuo 5×1000 alla Nostra Associazione

SCOPRI COME