The Beatles Event in Udine, 21 e 22 ottobre 2017 Eventi a Udine

  • DOVE
    teatro Palamostre
  • QUANDO
    22/10/2017
    Orario: 14.00 Presentazione Associazione Onlus La Casa Di Joy.
    18.00 Concerto, prevendita aperta.
  • ALTRE INFORMAZIONI
    Sito web
    facebook.com

Nel 50 esimo anniversario dalla pubblicazione del loro capolavoro assoluto – “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, i Beatles sbarcano a Udine per una due giorni a loro dedicata. 48 ore praticamente non stop fatte di presentazioni di libri, conferenze di esperti, mostre di memorabilia, mercatini di vinili, proiezioni di video e documentari inediti. E, naturalmente, tanta, tanta musica, rigorosamente firmata Lennon-McCartney-Harrison-Starr. E non solo. La kermesse – organizzata da un gruppo di appassionati con il patrocinio del Comune di Udine e sotto l’egida dell’Onlus udinese “La casa di Joy”, che dà sostegno ai bambini con malattia oncologica o psicofisica e alle loro famiglie, coniugherà divertimento e solidarietà, donando in beneficenza i proventi derivanti dai due concerti-clou.

Il programma

> Si parte sabato 21 ottobre – in sala Tosone, in vicolo Sillio – con la presentazione del libro “La scienza dei Beatles” di Viviana Ambrosi e, a seguire, una conferenza con proiezioni mostrerà il “lato oscuro dei Beatles”: a guidare il pubblico tra la leggenda della falsa morte di McCartney, quella vera di John Lennon e l’Helter Skelter sarà Alessandro Perissutti, esperto di storia dei Fab Four, con l’intervento del giornalista musicale Massi Boscarol e del direttore di Radio Onde Furlane Mauro Missana.

> Il giorno dopo, domenica 22 ottobre, tutti al teatro Palamostre, con un programma che solleticherà anche i palati dei beatlesiani più esigenti che, a partire dalle 14, potranno iniziare a curiosare tra le mostre allestite da Silvio Toso – già “autore” delle memorabili rassegne udinesi sugli Wham! e Freddie Mercury – e dal collezionista triestino Eugenio Ambrosi, che firma la suggestiva mostra sul rapporto tra i Beatles e Dio e – assieme alla giornalista Luana De Francisco – presenterà il suo libro “Da Lenin a Lennon”.

Alle pareti e tra le bacheche del piano terra – dove verranno realizzate videoproiezioni di film e concerti grazie al supporto logistico del Visionario e del Comune di Gemona del Friuli – si potranno ammirare, tra gli altri, tutti i 33 e 45 giri originali, sia nell’edizione inglese che in quella italiana, oltre a ritagli di giornali d’epoca, riproduzioni di volumi rari sui quattro di Liverpool e la testimonianza di un udinese che nel 1965 “fuggì” a Milano per una delle due tappe italiane del tour dei Beatles. Nel foyer, invece, spazio a uno scelto mercatino di vinili, cd e gadget, con la musica che diventa protagonista già a partire dalle ore 15, con il dj set “A day in the Life” curato da Angelo Tomasin e (dalle 16) con i Beatles in acustico nella versione di Louis Armato, Spino e Charlie Brown.

Alle 18 si aprono finalmente le porte della sala e sul palco salgono i…Beatles, alias “Beat&Shout” (di Udine) e “Revolver” (di Bergamo), le due tribute band chiamate a rinverdire i fasti degli “originali”, con oltre 60 brani in repertorio e quasi quattro ore di musica dal vivo. L’accesso in sala costa 10 euro (con riduzione a 5 euro per ragazzi fino ai 14 anni) e la prevendita è attiva al teatro Palamostre e sul circuito online Vivaticket: il ricavato verrà devoluto in beneficenza a favore dell’associazione “La casa di Joy”. Per tutti gli aggiornamenti sul “The Beatles Event in Udine” è attiva l’omonima pagina Facebook.

Tratto da: Facebook: http://www.facebook.com/pages/UdineToday/